Era solo un sogno

Era solo un sogno

Sentivo la sua bocca calda e sensuale,
la lingua che la esplorava avida e rispondeva d’impulso,
premendomi i seni contro il petto e accarezzandomi la schiena.
Anch’io mi sentivo in preda a sensazioni travolgenti,
a un desiderio nuovo e appassionato.
La mia mano si insinuò a cercarle i seni,
a carezzarle la pelle morbida e calda
e il fremito di piacere la attraversò
come una scarica elettrica.
Poi improvvisamente un lampo.
Un tuono mi svegliò.
Era tutto un sogno,
un magnifico sogno,
infranto da un miserabile tuono
che mi aveva riportato alla realtà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: